Pagine

venerdì 15 agosto 2014

un foglio bianco


Photo by Virgichic


A volte un foglio bianco appare come la porta per accedere ad una realtà intima, 
che trova l'uscita per esprimersi.
La pagina bianca è uno "stimolante sensoriale" che cerca menti coraggiose 
affinché prendano forma pensieri, storie ed immagini.


Credits by Cecilia K


Con grandi riccioli eleganti, l'inchiostro della calligrafia  gioca tra i vuoti e i pieni, 
corre lungo il nome conosciuto ancor prima di finire la sua corsa su un punto.
Le storie trovano via di fuga e le parole prendono posto ordinatamente sulle righe
per raccontare i più intimi desideri, intriganti allusioni, acquerelli di umanità 
su una filigrana delicata che la buona educazione sa maneggiare e custodire.


Credits by Cecilia K


Un momento, un'evento, un'istantanea di vita impressi per sempre sul bianco,
che affronteranno l'ingiallire del tempo, le laceranti distanze.
Potranno offendere falsi moralisti, commuovere per i contorni ritrovati,
suscitare sorrisi in chi guarderà quelle foto stampate sul foglio 
che rammentano un giorno felice.


photo by Virgichic

Ed io che farò?
Girerò un'altra pagina, per ritrovarne un'altra immacolata,
e lascerò che la matita trovi la sua storia.






Visitate il sito web di Cecilia Boschi e ammirate l'arte della calligrafia 
anche sulla sua pagina Facebook