Pagine

venerdì 27 gennaio 2017

Ai miei figli

Photo by Virgichic


"Occorre forza per combattere, ma occorre soprattutto coraggio per non combattere".
È da questa citazione che voglio cominciare a raccontarvi questa favola nuova che è la nostra vita.
Siamo protagonisti a volte involontari, delle vicende che insegnano a confrontarci, a crescere e migliorare senza però mai prevaricare l'altro.


Photo by Virgichic


Bimbi miei c'erano una volta i sogni e ci sono ancora oggi che vi aspettano, ma occorre lottare per essi e per il rispetto che meritano. Troverete muri e porte sprangate però con la fantasia e l'intelligenza cercate altrove il modo per superarli, non fermatevi ad osservare l'ostacolo e immaginate cosa vi aspetta oltre. Ogni capitolo che si conclude di questa storia, racchiude in sé un nuovo inizio, nuove avventure.  Cercate vie parallele e imparate a chiedere aiuto, non siate mai arroganti e schiavi dei vostri limiti.

Photo by Virgichic


Partite da voi stessi, è dentro di voi la scala per superare i muri, e la chiave dell'onestà e del rispetto per aprire tutte le porte.
Fermatevi a giocare, a ridere, a non perdere la genuinità. Sedetevi e aspettate che l'onda torni a riva per dare le risposte....sapete il mare in tempesta restituisce tutto, anche la quiete e la bonaccia.
Bisogna comprendere i tempi giusti per vivere le  cose, per scoprirle e sperimentare.



Photo by Virgichic


Ogni favola mette nei vostri cuoricini il seme della felicità per non temere draghi, streghe e prove da superare.
Quindi figli miei assoporiamo le stagioni insieme, leggiamo e ascoltiamo nuove storie e sorprendiamoci con l'amore ogni singolo giorno.